Sign in / Join

CHRISTIAN LOUBOUTIN - Il potere della seduzione ai piedi

Ormai da 20 anni le sue creazioni incarnano uno dei sogni, spesso proibiti, di larga parte delle fashion victims di tutto il mondo, tenute in scacco da una suola.

Non una qualunque, ma da una suola rossa, capace di trasformare una scarpa in oggetto di culto, ambito, sognato da tutto l'universo femminile. Christian Louboutin, grazie alle sue creazioni, eleganti ma allo stesso tempo di grande sensualità, ha di fatto rivoluzionato il mondo delle calzature femminili. Nato nei sobborghi di Parigi nel 1963, deve l’idea della famosa suola rossa ad una visita al Museo d’arte africana, dove notò l’avviso che rappresentava una scarpa da donna con un tacco alto attraversato da una linea rossa accesa. L’immagine segnalava semplicemente un divieto d’accesso per le donne che indossavano i tacchi, in quanto potevano rovinare il parquet del museo, ma per Louboutin fu fonte di ispirazione tanto che, rimanendogli impressa, utilizzò in seguito questa idea per i suoi disegni.

A qualche anno di distanza lo stilista inizio’ a realizzare le sue prime scarpe per i piedi delle graziose ballerine che danzavano nei teatri, riuscendo nel 1980 ad ottenere il suo primo praticantato alle Folies Bergère. Gli anni successivi vedono Louboutin collaborare con le maison di Charles Jourdan, Maud Frison, Chanel, Yves Saint Laurent e Roger Vivier. Nel 1992 la svolta: dopo essere stato un designer freelance, Louboutin decise di aprire la sua prima boutique a Parigi, dando il via al marchio Christian Louboutin. Narra la leggenda che la famosa suola rossa sarebbe arrivata in secondo tempo e per un “incidente” in quanto Louboutin stesso, notando la propria assistente seduta intenta a mettersi dello smalto rosso sulle unghie, penso’ che valesse la pena di testarlo anche sulle suole delle proprie creazioni…. Da qui il tocco sensuale che a tutt'oggi rappresenta l'inimitabile firma Louboutin. Il modello che più di tutti rappresenta il marchio francese è la “Pigalle”, con punta affilata e tacco stiletto da 10 centimetri il cui nome vuole ricordare uno dei quartieri “a luci rosse” più celebri di Parigi dove sono sorti il museo dell’erotismo fondato nel 1896 ed il Moulin Rouge. Tra i primi clienti della maison ad indossare le creazioni ci fu la Principessa Carolina di Monaco, seguita nel corso degli anni da innumerevoli  volti del cinema e dello spettacolo tra cui Blake Lively, alla quale è stata dedicata la collezione “Blake” nel 2010, Madonna che ha le ha indossate in molti suoi video, Lady Gaga, Dita Von Teese e Jennifer Lopez, la quale nel singolo "Louboutins" del 2009 ha utilizzato il marchio come rappresentazione del raggiunto potere femminile. Oggi il marchio Louboutin vanta una distribuzione capillare in 46 paesi con oltre 21 boutique di proprietà. Louboutin in una recente intervista ha dichiarato: “Volevo creare qualcosa che avrebbe spezzato ogni regola e che facesse sentire le donne sicure di sè e con il potere in mano” ed i risultati raggiunti sembrano dargli ragione.

Se hai letto questo articolo ti potrebbero interessare anche...

Leave a reply

Powered by WishList Member - Membership Software

Continuando a navigare su questo sito, si accettano le condizioni sui Cookie. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close