Sign in / Join

FERRARI F40: 30 ANNI DI UN MITO

La Ferrari F40 ha spento 30 candeline.

Chiamata così per celebrare i primi 40 anni della casa di Maranello, fu prodotta in solo 1.337 esemplari, pesava poco più di 1.100 kg con una potenza di 478 CV .

La prima "Hypercar" della storia fu presentata al Centro Civico di Maranello, dove oggi sorge il Museo Ferrari, martedì 21 luglio 1987 e costruita sotto l'occhio attento di Enzo Ferrari.

Tecnologia avanzata che occupò per 13 mesi i tecnici della casa modenese, il tutto in completa segretezza come ricorda Ermanno Bonfiglioli, all'epoca Responsabile Progetti speciali, che ancora oggi non riesce a non emozionarsi raccontando il momento della presentazione al pubblico.

"Non ho mai vissuto una presentazione come quella della F40. Quando fu tolto il telo dalla vettura, la sala fu percorsa da un brusio seguito da un fragoroso applauso. Nessuno, se non gli stretti collaboratori di Enzo Ferrari, l'aveva ancora vista. L' iter di sviluppo e sperimentazione era stato avvolto infatti da una segretezza insolita all'interno dell''azienda. E la sorpresa per un simile salto stilistico fu quasi uno shock. Insolita fu anche la tempistica del progetto, che nell'arco brevissimo di 13 mesi vide telaio e carrozzeria progredire rapidamente e di pari passo con il motopropulsore. Era il giugno del 1986 quando iniziammo la progettazione di quel motore siglato F 120 A. L'8 cilindri biturbo da 478 Cv era una derivazione dalla 288 Gto Evoluzione, eppure una serie di contenuti innovativi permisero alla F40 di essere la prima Ferrari stradale a superare i 320 km/h. Massima attenzione venne dedicata al peso, grazie anche a un ampio utilizzo del magnesio: ad esempio coppa dell'olio, coperchi teste, collettori di aspirazione, campana del cambio erano di questo materiale che costava cinque volte la lega di alluminio, e che non è stato poi più utilizzato in tale misura nelle vetture di serie successive. E' questo solo un piccolo esempio della straordinarietà di questa vettura."

La Ferrari F40 cambiò il mondo delle auto, per anni rimase la vettura più veloce su strada, amata e sognata dai collezionisti per le sue prestazioni e per la sua linea innovativa e all'avanguardia.
Una vettura iconica, con un prezzo di listino di 374 milioni ma che venne venduta, privatamente, a cifre che superavano il miliardo e mezzo di lire.

Raffinata, senza compromessi, rimane il simbolo di un'epoca.

Oggi è esposta al Museo Ferrari di Maranello durante la mostra "Under the Skin" in occasione dell'anniversario dei 70 anni della casa automobilistica da sempre più famosa al mondo.

AHEAD

Questo è il blog di AHEAD, scopri il mondo Elite Club e i Vantaggi di essere Socio!

Se hai letto questo articolo ti potrebbero interessare anche...

PROPONICI UN ARTICOLO O LASCIACI UN COMMENTO QUI SOTTO. PARTECIPA ANCHE TU!

Leave a reply

Powered by WishList Member - Membership Software

Continuando a navigare su questo sito, si accettano le condizioni sui Cookie. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close