Sign in / Join

GLI STRANGE CARGO E IL TOUR MUSIC FEST

Il Viaggio al centro della musica emergente sta ripartendo. Il Tour Music Fest, per la nona edizione, è ripartito con le selezioni musicali in giro per l’Italia alla ricerca della migliore musica emergente e dei migliori talenti musicali italiani.

Oltre 30 le città italiane che  hanno ospitato il casting tour che vedrà protagonisti cantanti, cantautori, rapper e band, provenienti da ogni regione di Italia e che hanno messo in mostra il loro talento per conquistare i moltissimi premi in palio tra cui un contratto discografico, una borsa di Studio al Cet di Mogol e un tour internazionale nelle maggiori capitali Europee.

La commissione artistica, selezionata e diretta dal nuovo direttore artistico, Giampaolo Rosselli, discografico Sony, formata dai maggiori esperti del settore musicale, vede il M° Mogol come presidente di Giuria, affiancato dai responsabili di Sony Music Italy, Paolo Romani (Universal Music Group), la redazione di MTV New Generation e molti altri player musicali di rilevanza che durante la finalissima di dicembre, che come da tradizione si svolge presso lo storico Piper Club di Roma, dovranno decretare i vincitori di questa nuova e avvincente edizione.

Un Festival, il Tour Music Fest, che dal 2007 ad oggi ha coinvolto migliaia di artisti offrendo un’occasione di visibilità, di confronto, di orientamento e di formazione musicale raggiungendo i grandi centri, ma anche le città più piccole e troppo distanti dai centri nevralgici della musica italiana, che difficilmente offrono questo tipo di opportunità.

Nella tappa del 19 giugno che si è tenuta a Napoli, gli Strange Cargo, band originalissima e rinomata del casertano con Sis Karma alla  voce, è  stata selezionata nei Fly studios di Agnano (Na) con l'esibizione di un brano inedito che ha portato successo a questi artisti da tempo impegnati nello scenario  musicale italiano.

"E dove non basta l'impegno ...ci vuole arte.., così  siamo partiti  per il concorso, un viaggio artistico che porterà con sé le nostre  esperienze maturate nel corso di anni di lavoro, fuoriclasse ed autodeterminazione '79", talento American dream e trasgressione per la generazione degli 80's, tra i componenti della nostra band. Riteniamo che questa sia non un'occasione, d'altronde lo è per tutti i concorrenti, ma uno stage importantissimo ed interessante che dovrà  rafforzare la nostra storia artistica, particolare e sui generis, costruita attraverso gli scenari non sempre facili e  scontati di un interland dirompente ma sfuggente, a tratti troppo inibito.

You can get if You really want ...ci piace ricordarlo! dal titolo di un brano famoso del reggae Jamaicano da cui è  stato tratto l'omonimo film che racconta la talentuosa storia del cantante protagonista  Jimmi Cliff

Leave a reply

Powered by WishList Member - Membership Software

Continuando a navigare su questo sito, si accettano le condizioni sui Cookie. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close