Sign in / Join

LA CURCUMA: SPEZIA DELLE MERAVIGLIE

La curcuma è considerata la spezia dalle mille risorse. Appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae (la stessa famiglia dello zenzero e del cardamomo), ed è anche chiamata lo “zafferano d’india” o “zafferano dei poveri", è una pianta spontanea perenne che può raggiungere il metro di altezza.

La si può riconoscere per via delle foglie larghe, i fiori grandi gialli e naturalmente la radice cilindrica, ramificata ed arancione. È la radice la parte che contiene le proprietà benefiche e si raccoglie in autunno. La si può acquistare fresca o essiccata e macinata. Molte ricerche scientifiche in questi ultimi anni si sono concentrate sulle potenzialità antinfiammatorie, antiossidanti, antidolorifiche e in generale curative nei confronti del nostro corpo grazie a questa spezia dal colore giallo-arancio. La curcuma aiuta l’organismo a fronteggiare le infiammazioni e ne lenisce il dolore, rinforza l’ organismo e il sistema immunitario, migliora il funzionamento di stomaco ed intestino e aiuta a combattere il colesterolo, poiché facilita lo smaltimento dei lipidi in eccesso. Ha grandi proprietà antinfiammatorie ed è in grado di prevenire il diabete di tipo 2. Il principio attivo più importante è la curcumina che sostiene il fegato e favorisce la digestione. Importante anche la sua azione sul cervello e sul sistema nervoso, aumenta la memoria e migliora la capacità di auto-guarirsi del cervello in caso di danni come quelli causati da ictus. È un forte antidoto contro la depressione e gli stati di malessere psicologici. Studi scientifici hanno dimostrato che la curcumina ha grandi doti antitumorali perché riesce a bloccare l’ azione di un enzima ritenuto responsabile dello sviluppo di tumori soprattutto nella zona della testa, del collo e del cavo orale. In Michigan un’altra ricerca ha dimostrato la sua importanza nell' aumentare l’efficacia della chemioterapia nel trattamento di alcune forme tumorali. È la medicina occidentale oggi a riconoscere le innumerevoli qualità della curcuma che viene sempre più consigliata dai medici come integratore alle cure tradizionali.

Se volessimo schematizzarli, questi sono i benefici della curcuma sulla nostra salute:

Combatte le infiammazioni

Allevia i dolori articolari

È Benefica per cervello e sistema nervoso

E' un antidolorifico naturale

Protegge il fegato

Aiuta la digestione

Limita l'azione dei radicali liberi

Rafforza il sistema immunitario

Previene il diabete di tipo 2

Aiuta l'organismo a disintossicarsi

 Previene le infezioni batteriche

 Favorisce la cicatrizzazione delle ferite

 Contribuisce all'efficacia dei farmaci antidepressivi

Aumenta la memoria

Incrementa la capacità di autoguarigione del cervello

Aiuta a prevenire e a contrastare i tumori

La curcuma è veramente la spezia delle meraviglie che forse dovremmo imparare a conoscere ed a usare. La dose consigliata da assumere ogni giorno va da 3 a 5 grammi, quindi circa un cucchiaio o poco meno. È una spezia anche molto usata in cucina ma se si intende usarla in modo curativo è necessario essere consigliati da un esperto che darà le giuste quantità a seconda del problema da contrastare.

Ora per concludere una piccola curiosità : la curcuma è considerata un portafortuna e le spose indiane ne portano al collo un piccolo pezzo nel giorno delle nozze. Curativa e portafortuna, non possiamo chiedere di più da questa spezia gialla come il sole che mette allegria solo a guardarla.

Ahead

Entra e Iscriviti nell'Elite Club di AHEAD

Se hai letto questo articolo ti potrebbero interessare anche...

PROPONICI UN ARTICOLO O LASCIACI UN COMMENTO QUI SOTTO. PARTECIPA ANCHE TU!

Leave a reply

Powered by WishList Member - Membership Software

Continuando a navigare su questo sito, si accettano le condizioni sui Cookie. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close