Sign in / Join

NABANA NO SATO: IL FESTIVAL DELLE LUCI!

Il Festival delle Luci di Nabana No Sato si svolge ogni anno in Giappone e attira visitatori da ogni parte del mondo.
A pochi Km da Nagoya, la quarta città del Giappone, capoluogo della provincia di Achi e una delle più importanti aree economiche ed industriali, si svolge ogni anno il Festival di Nabana No Sato: lo spettacolo di luci più magico al mondo.

Il giardino botanico del Nagashima Resortdi Kuwana si trasforma in un mondo fantastico animato da più di 8000 lucine. Il parco,formato dalla Piazza dei Fiori, più di 4 ettari di terreno ricoperti di tulipani, “Il Giardino degli Iris e delle Ortensie", il “Giardino dei Prugni" e il “Giardino delle Rose” ,con più di 800 specie, e “l'Island Fuji" diventano un vero e proprio paese delle meraviglie completamente virtuale.
Ai fiori e alle piante vengono incastonate le luci che formano percorsi  magici e creano un'atmosfera fiabesca.
Tunnel composti da migliaia di led piccolissimi che si confondono tra le piante, campi fioriti, cascate, proiezioni sugli specchi d'acqua. e installazioni in continuo mutamento a seconda della stagione e della fioritura.

L'attrazione principale è il fatato tunnel di luce di Nabama, un percorso lungo 100 metri , formato da piccole lampadine a led a forma di Sakura, il famoso ciliegio giapponese.

Il tema del Festiva cambia ogni anno, ed è sempre legato ad eventi o luoghi che caratterizzano il paese o le attrazioni principali del mondo. Le installazioni più ricordate e che hanno avuto il maggior successo negli ulti anni sono state quelle ispirate alle bellezze naturali come l'alba ispirata al monte Fuji, le Alpi svizzere e le Aurore Boreali del Nord Europa.
Nel 2018 il tema è stato la città di Kumamoto, colpita nel 2016 da una serie di terremoti che hanno raso al suolo molte sue attrazioni come il castello, uno dei più famosi del Giappone. Durante l'installazione i visitatori hanno potuto contribuire con delle offerte per permettere a questa città giapponese di rinascere e di poter restaurare le opere ormai distrutte.

Un Festival magico e bizzarro ma sicuramente originale e ricco di emozioni.

AHEAD

Leave a reply

Powered by WishList Member - Membership Software

Continuando a navigare su questo sito, si accettano le condizioni sui Cookie. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close