Sign in / Join

TAJARIN AL VERMENTINO CON CREMA DI ZUCCHE TROMBETTE E CALAMARETTI

I tajarin o tagliolini sono una pasta fresca lunga e rappresentano una delle specialità della cucina piemontese.

Sono tagliatelle ma molto più fini. Saporiti e profumati, basta condirli con ingredienti semplici per avere un piatto squisito! Qui sono abbinati al Vermentino, un vino ligure DOC, fresco e sottile con sentore di fiori di campo ed erbe aromatiche, soprattutto rosmarino e timo, misto al sentore di albicocca ed ananas. Condite con la dolce delicatezza delle zucche trombette e il sapore di mare dei calamaretti rappresentano un primo piatto semplice ma curato dove i sapori della terra e del mare si amalgamano in modo perfetto.

Ingredienti:

TAJARIN: 1kg.di farina, 1bc generoso di Vermentino, Acqua q.b, 1pizzico di sale.

CREMA di ZUCCHE TROMBETTE e DOSE CALAMARETTI: 10 Zucche trombette medie, Olio evo DOP di Riviera Ligure -Riviera dei Fiori, Basilico, 1spicchio d'aglio, 300gr di calamaretti freschi (circa6/7aporzione).

Preparazione:

1. Preparare sulla spianatoia la farina a fontana precedentemente setacciata, aggiungere un pizzico di sale e iniziare ad impastare aggiungendo acqua e vermentino sino ad avere un composto liscio e consistente. Lasciare riposare 20min, dopo di ché con il mattarello o la sfogliatrice fare una sfoglia di 1mm di spessore tagliare con larghezza di 4mm, mettere la pasta a riposare su un vassoio infarinato in frigorifero.

2. Mondare le trombette e il basilico. Tagliare le trombette a rondelle e il basilico a listarelle grossolane. In un sauté scaldare dell’Olio evo DOP di Riviera Ligure -Riviera dei Fiori con il basilico e uno spicchio di aglio schiacciato in camicia e dopo aver aggiunto un pizzico di sale aggiungere le zucche trombette. A cottura ultimata mettere in un bicchiere per mixer con olio evo e sale in modo da creare una crema morbida.

3. Cuocere i tajarin in abbondante acqua in ebollizione e nel frattempo far saltare in una padella i calamaretti con un filo d 'olio evo e basilico.

4. Colare i tajarin metterli subito in padella con i calamaretti e farli insaporire per qualche minuto.

5. Creare un fondo con la crema di Trombette, adagiarvi sopra i tajarin a nido e completare con le foglie di basilico e un filo d'olio DOP.

Roberto Verta

Leave a reply

Powered by WishList Member - Membership Software

Continuando a navigare su questo sito, si accettano le condizioni sui Cookie. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close